Lilting, di Hong Khaou

Lilting-2014-thm-copiagrandeJunn (Cheng Pei Pei) è una donna sui sessant’anni, sino-cambogiana, che vive a Londra da ventinove anni e non ha mai voluto imparare la lingua; Richard (Ben Whishaw) è un trentenne londinese. L’unica cosa che sembrano avere in comune è il dolore per la perdita di Kai, figlio di lei e fidanzato di lui, morto prematuramente in un incidente.
Lilting, con il suo procedere cadenzato, lieve, con una  colonna sonora che sembra quasi entrare a far parte della sceneggiatura visto quanto, molto spesso, accompagni e aiuti a comprendere i pensieri e gli sguardi dei personaggi più delle parole stesse, è un film delicato, agrodolce, che commuove con grande semplicità, senza retorica. Lo sforzo, a volte anche eccessivo, di Richard di avvicinarsi a Junn, trincerata dietro un muro di ostinazione e paure, rappresenta l’ultimo disperato tentativo di sentirsi vicino alla persona che amava e ama, di continuare a fare qualcosa per lui.
La comunicazione, intesa come scambio e comprensione, è uno dei punti centrali del film, nonché uno dei più delicati. Lo vediamo soprattutto con l’entrata in scena di Vann, un’interprete che Richard assume per aiutare Junn a interagire con lui e Alan, un uomo che frequenta all’interno della casa di riposo in cui vive. La traduzione, infatti, si dimostrerà uno strumento insufficiente. Insufficiente a colmare il distacco, simboleggiato dalla costante presenza delle ortensie nella stanza della donna, la barriera che Junn ha creato tra se stessa e il resto del mondo.
Lilting è un percorso, difficile e doloroso, verso la comprensione reciproca, ma è anche una sorta di terapia, un modo di cercare di superare qualcosa di insuperabile, o quanto meno di imparare a conviverci.
Altro punto di forza del film è la fotografia, la luce morbida e i toni pastello creano, insieme al continuo indugiare della telecamera sui volti dei personaggi, una sensazione di intimità, che porta lo spettatore a far parte della storia, dei ricordi che i protagonisti hanno di Kai, della mancanza e del dolore che sentono.

Annunci